home archivio

Fiutando il natale

Flavio e Cluny impegnati nel problem solving e ricerca olfattivaCome fare gli auguri di natale ai nostri soci se non invitandoli a partecipare ad una giornata di giochi?

Con questa intenzione, ancora una volta collaborando con l'asd ConFidoinTe, ci siamo riuniti per divertirci insieme ai nostri cani sotto un tiepido sole pomeridiano.

La giornata è stata dedicata in ampia parte ai giochi di fiuto, ma non solo. Abbiamo alternato la ricerca olfattiva a percorsi di mobility divisi in due gruppi e abbiamo concluso la giornata con un divertente gioco tutti insieme.

Per quanto riguarda i giochi di fiuto abbiamo proposto: (...)

  • ricerca su quadrato – il cane cerca un oggetto (dummy con bocconcini oppure un giocattolo, secondo l'esperienza e la motivazione del soggetto) all'interno di un'area delimitata dall'odore del proprietario che cammina all'interno seguendo un percorso a zig-zag e lascia l'oggetto in un punto qualsiasi, prima a vista del cane poi sempre più nascosto o con il cane che non assiste alla preparazione
  • ricerca di bocconcini all'interno di scatole – il cane cerca bocconcini di vario tipo all'interno di una quindicina di scatole di varie dimensioni e disposte nello spazio utilizzando anche altri oggetti per abbinare alla ricerca un gioco di problem solving

I due percorsi di mobility erano molto simili tra loro in modo che i cani potessero mettere subito in pratica le nuove abilità apprese nel percorso precedente o consolidare competenze già acquisite:

  • percorso 1 – labirinto a terra, sequenza di salti su ostacoli bassi, slalom tra i paletti, salto nella ruota bassa, tunnel, passare sotto una tavola, scala, passerella sui bidoni

  • percorso 2 – scala a terra, salto in lungo, passare dentro e sopra copertoni, ruota alta, tunnel nel bidone di metallo, passare sotto al tavolo con frange, palizzata, carretto

Dopo una breve pausa di ristoro per i cani e per liberare il campo dagli attrezzi, tutti i partecipanti si sono cimentati in una gara di “terra”: ad ognuno sono stati distribuiti 8 sticks per cani e chi non riusciva ad ottenere il “terra” dal cane nei tempi e nelle modalità richieste pagava pegno consegnando agli organizzatori uno degli sticks. Al termine del gioco abbiamo dichiarato vincitore chi ne aveva conservati il numero maggiore, comunque tutti i partecipanti hanno conservato qualche sticks da regalare al loro cane.

A questo punto i cani sono andati a rilassarsi in macchina rosicchiando il meritato premio e noi ci siamo augurati buone feste con un brindisi e una fetta di panettone.

Grazie a Vincenza per la collaborazione e l'ospitalità, grazie a tutti i partecipanti per essersi messi in gioco.


Condividi questo articolo

 

Libri consigliati

Jean Liedloff, "Il concetto del continuum - Ritrovare il ben-essere perduto", La Meridiana

Il concetto del continuum - Ritrovare il ben-essere perduto

Leggi tutto...

FaceBook


privacy ~ copyright ~ area riservata
C.F. 7610400588
crediti
[Top]